“Enriching our cultural heritage”: il contributo di Erasmus+ all’Anno europeo

09 Gen 2019

Durante tutto il 2018, Erasmus+, attraverso numerosi progetti, ha partecipato attivamente al successo dell’Anno europeo del patrimonio culturale. I contributi che Erasmus+ ha apportato si possono consultare nella relazione Enriching our cultural heritage che ha la Commissione europea ha pubblicato.

Grazie, infatti, ai finanziamenti concessi da Erasmus+, i programmi di formazione, scambio culturale, crescita professionale, volontariato e sport hanno permesso, a chi ne ha preso parte, di sentirsi parte di un’Europa che unisce grazie alla sua cultura. Inoltre, la collaborazione con partenariati innovativi ha generato progetti di cooperazione internazionale e creato nuove opportunità a giovani, adulti, studenti, tirocinanti e insegnanti.

Alcuni esempi:

Barca a vela tra i fiordi norvegesi: Erasmus+ consente ai giovani di partecipare a progetti di volontariato legati al patrimonio culturale. Dai un’occhiata a questo video e scopri di più sull’esperienza di un volontario Erasmus+ che ha navigato lungo la costa norvegese, imparando a conoscere la cultura e il patrimonio marittimo norvegese.

Danza e patrimonio culturale: Erasmus+ sostiene numerosi programmi di istruzione superiore che contribuiscono alla protezione e alla trasmissione del patrimonio culturale. Guarda, ad esempio, in questo breve video, come il master di Erasmus Mundus “Choreomundus” documenta e salvaguarda la danza in quanto patrimonio culturale immateriale.

Le tematiche di Erasmus+ sono molto varie, dalla rivitalizzazione di piatti tradizionali attraverso l’arte, al patrimonio collettivo e la letteratura. Per scoprire come Erasmus+ sostiene il patrimonio culturale, dai un’occhiata alle schede informative.

Leggi la notizia sul sito della Commissione europea.

Restiamo in contatto

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sull’Agenda italiana.

Proponi il tuo evento

Sei un’istituzione, un'associazione, un ente, un'impresa, una fondazione?

Richiedi il marchio dell'Anno europeo 2018 per incoraggiare la partecipazione e la valorizzazione del patrimonio culturale quale risorsa condivisa, sensibilizzare alla storia e ai valori comuni e rafforzare il senso di appartenenza all'Europa.

Richiedi il marchio