Frankestein Senior

Le fondamenta scientifiche di un mito nelle Collezioni di Palazzo Poggi

Via Zamboni, 33, Bologna, BO, Italia

Dal 02/04/2018 al 31/01/2019, Bologna

“Frankenstein Senior: le fondamenta scientifiche di un mito nelle Collezioni di Palazzo Poggi” è un progetto di ricerca mirato alla valorizzazione e promozione del patrimonio culturale dell’Università di Bologna.

Il progetto mostra come le radici scientifiche del mito creato dalla scrittrice inglese Mary Shelley vadano rintracciate negli esperimenti ideati da Luigi Galvani e del nipote Giovanni Aldini e nella nozione di elettricità animale introdotta a Bologna alla fine del XVIII secolo. Con Aldini la nozione di elettricità animale prenderà la via dell’Europa nella forma di impressionanti dimostrazioni scientifiche condotte su cadaveri umani negli anfiteatri di Parigi e Londra e agirà come motivo ispiratore per il capolavoro di Mary Shelley “Frankenstein, o il Moderno Prometeo”, pubblicato a Londra nel 1818.

I contenuti del progetto sono sviluppati attraverso diverse modalità comunicative: una docu-fiction, una serie di eventi al Museo di Palazzo Poggi, conferenze e pubblicazioni.

 

Tavola raffigurante gli esperimenti di Luigi Galvani utilizzata per illustrare il De viribus electricitatis in motu muscolari apparso nel volume VII di De Bononiensis scientiarum et Artium Instituto atque Academia Commentarii (Bologna, 1791). © Sistema Museale di Ateneo – Università di Bologna.

 

Antonio Muzzi, Luigi Galvani compie esperimenti con la macchina elettrostatica alla presenza dei familiari, olio su tela, 1862. Museo di Palazzo Poggi – Sistema Museale di Ateneo | Università di Bologna © Sistema Museale di Ateneo – Università di Bologna.

Fullscreen

Restiamo in contatto

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sull’Agenda italiana.