Homes. Syrian stories through artists eyes.

Dal 24/04/2018 al 20/05/2018, Milano e Bruxelles

L’art9 e Litehouse presentano Homes. Syrian Stories through Artists’s Eyes un festival artistico ideato per dar voce e forma alla cultura siriana al di fuori dei confini d’origine. Il progetto si struttura come un vero e proprio viaggio, organizzato in tappe e con contenuti diversi. E’ un progetto dinamico, che coinvolge talenti per i quali l’unico vincolo resta un’identità non negoziabile nonostante la perdita degli ancoraggi sociali. I racconti, le performance e le opere in mostra saranno storie di individui – megafono di una comunità dislocata, suo malgrado, in un territorio globale.

Il progetto verrà lanciato al Parlamento europeo il 24 aprile con Silvia Costa, relatrice della relazione “Verso una strategia dell’Unione europea per le relazioni culturali internazionali”, la collega spagnola María Teresa Giménez Barbat, il funzionario Diego Marani del Servizio Europeo per l’Azione Esterna,  l’artista Manaf Halbouni ed Agnese Gallo de l’art9.

La prima esposizione sarà a Milano al Museo delle Culture, dove dal 5 maggio al 20 maggio saranno in mostra le opere di: Farah Azrak, Tammam Azzam, Adel Daoud, Araz Farra, Adib Fattal, Manaf Halbanou, Mohammad Labash, Shadi Abou Saada, Mohammad Zaza. L’allestimento sarà essenziale, mutabile, come le tappe di un  viaggio.

Per maggiori informazioni sull’iniziativa, consulta i documenti in allegato.

Immagina
precedente
Immagina
successiva

Restiamo in contatto

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sull’Agenda italiana.