AMIR: Accoglienza Musei Inclusione Relazione

Dal 01/09/2018 al 31/10/2019, Firenze

Sette musei a Firenze offrono visite e laboratori gratuiti per il pubblico degli stranieri immigrati e formeranno un gruppo di mediatori museali da coinvolgere nei programmi di mediazione e educazione rivolti a cittadini italiani e stranieri. Un progetto a cura di Comune di Fiesole, Comune di Firenze – MUS.E, Istituto degli Innocenti, Fondazione Primo Conti, Stazione Utopia.

A chi appartiene il patrimonio culturale europeo? Possiamo raccontare quello che consideriamo per definizione come arte occidentale, arte italiana o fiorentina, come il risultato del mescolarsi secolare di culture, valori, simboli che appartengono all’umanità intera? AMIR prova a osservare la nostra cultura attraverso gli occhi e le storie di stranieri immigrati in Italia, a raccontare loro qualcosa che spesso non vedono perché chiuso nei musei, a ridiscutere e reinterpretare ciò che consideriamo parte fondante della nostra identità/cultura/valori. Con AMIR, che in arabo significa giovane principe, 30 persone di tutto il mondo saranno formate per diventare mediatori e guide museali per il pubblico di italiani e di stranieri.

Restiamo in contatto

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sull’Agenda italiana.