Vigevano: tra storia e storie

Via Mondetti, 5, Vigevano, PV, Italia

Dal 17/04/2018 al 21/04/2018, Vigevano, Pavia

Le insegnanti della scuola primaria Don Milani di Vigevano (via Mondetti, 5) hanno raccolto l’idea – lanciata nel maggio 2017 dal Consiglio della UE – di dedicare il 2018 alla valorizzazione del patrimonio culturale.  Declinandola seguendo gli interessi e le età degli alunni, hanno proposto diversi percorsi didattici finalizzati alla scoperta del patrimonio culturale di Vigevano e Lomellina.

Le classi prime e seconde si sono focalizzate sulla tradizione calzaturiera della nostra città e hanno messo in mostra oggetti legati ad essa. In particolare, le seconde hanno visitato il Museo della Calzatura e presenteranno, il 22 maggio, uno spettacolo su quel gatto che possedeva calzari molto speciali.

Le classi terze hanno rivolto la loro attenzione alla produzione letteraria del maestro Dalmazio Verlich, che nel plesso ha lavorato a lungo, lasciando in eredità il proprio amore per la natura e gli animali, che spesso sceglieva come protagonisti delle proprie storie. Ne è nato un audiolibro, con immagini e lettura animata frutto del lavoro degli alunni (compreso brivido di registrare in una sala di incisione professionale…).
In un locale della scuola è stato possibile ascoltare le tre storie del libro “Creature coraggiose”.

Le tradizioni contadine sono state l’oggetto dell’approfondimento delle classi quarte. Piccoli detective a spasso nello spazio e nel tempo hanno esplorato dal vivo il territorio della campagna intorno alla scuola con l’assistenza preziosa dell’agronomo Alberto Raffetti, hanno raccolto testimonianze ed oggetti della vita quotidiana nelle cascine della Lomellina, senza tralasciare i moderni strumenti di ricerca delle informazioni. “Oggi è lo scolaro di ieri” è il romanzo storico frutto di questa immersione nel passato: racconta una “saga familiare” che si svolge fra gli anni ‘20 e gli anni ‘80 del Novecento.

Interessa un giro turistico per la città? In questo caso, potrebbe essere molto utile il pieghevole prodotto dagli alunni di quinta, che evidenzia la storia e la collocazione dei monumenti più significativi di Vigevano. Se, invece, si vuol sperimentare qualcosa di più “virtuale”, durante la mostra sarà possibile cimentarsi in un gioco dell’oca per le vie del centro, all’insegna dell’imparare con allegria.

Dal 17 al 20 aprile il plesso è stato aperto alle famiglie degli alunni con la mostra intitolata Vigevano: tra storia e storie con i seguenti orari di visita: dal martedì al venerdì 16,45 – 18, sabato 10 – 12.

 

Fullscreen

Restiamo in contatto

Ricevi la newsletter per essere sempre aggiornato sull’Agenda italiana.